Questo è il motivo per cui le azioni Riot Blockchain stanno andando su e giù oggi

Questo è il motivo per cui le azioni Riot Blockchain stanno andando su e giù oggi

Bitcoin è in aumento, ma questa società di ricerca afferma che la sua quota è più vicina a $ 2 per azione.

Quello che è successo

Le azioni del minatore di criptovalute Riot Blockchain (NASDAQ: RIOT) hanno visto la volatilità martedì mattina. Le scorte sono aumentate del 7% dalle 10:30 EDT. È scambiato più in alto poiché Bitcoin (CRYPTO: BTC) ha raggiunto il massimo storico oggi. Ma Riot Blockchain sta facendo fatica a stare al passo, forse a causa di qualcosa detto da un ex venditore allo scoperto.

E allora

Poco prima delle 8:00 EDT, il prezzo di Bitcoin ha superato per la prima volta $ 63.000, secondo CoinDesk. Per prospettiva, a questo punto l’anno scorso era di circa $ 6,800. Riot Blockchain sta estraendo quasi 200 Bitcoin al mese secondo un aggiornamento degli investitori di ieri. Inoltre, la società possiede attualmente 1.565 Bitcoin, per un valore di quasi $ 100 milioni e in aumento con l’aumento del prezzo di Bitcoin. Questo è il motivo per cui le scorte si esauriscono oggi.

  • Tuttavia, Riot Blockchain ha una capitalizzazione di mercato di $ 4,6 miliardi e alcuni investitori ritengono che sia troppo. Citron Research ha deciso di interrompere la pubblicazione di brevi rapporti, ma ha acquisito notorietà per le sue precedenti posizioni corte. Oggi, Citron ha affermato sui social media che le azioni Riot Blockchain dovrebbero essere scambiate in base al valore patrimoniale netto (NAV), che stima a $ 2 per azione. Il titolo è risalito dai massimi nei minuti successivi al post di Citron. Futuro Bitcoin cash è positive.

E adesso

Da un lato, Citron Research fa un punto valido. Considera che Riot Blockchain possedeva 1.078 Bitcoin il 31 dicembre 2020. Ha estratto 491 Bitcoin nel primo trimestre e attualmente ne possiede 1.565, il che implica che ha venduto solo quattro Bitcoin nel primo trimestre. Ciò significa che la società finanzia in gran parte le sue operazioni attraverso il finanziamento e principalmente l’estrazione di Bitcoin per mantenerlo. Quindi, è ragionevole valutare l’azienda in base ai suoi beni.

  • D’altra parte, Citron ha paragonato la valutazione di Riot Blockchain a quella dei fondi Bitcoin come Grayscale Bitcoin Trust. Mi sembra un paragone tra mele e arance. Riot Blockchain aumenterà la sua capacità di mining nel 2021 e oltre. Pertanto, supponendo che il prezzo di Bitcoin rimanga lo stesso, il valore intrinseco dell’azienda è destinato a salire da qui.
  • Per questo motivo, non sembra giusto valutare l’azienda su un NAV statico come si farebbe con qualcosa come Grayscale Bitcoin Trust. In sintesi, il valore di Riot Blockchain è in discussione, come dimostra oggi. Ma probabilmente è più dei $ 2 per azione implicati da Citron Research. ICON future è positive.